ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

​Lazio-Roma: il derby finisce senza gol, i giallorossi fermati da due pali

​Lazio-Roma, derby senza gol
Giallorossi fermati da 2 pali

Il derby, con il suo 0 a 0, tiene ancora in corsa sia la Lazio che la Roma: entrambe, mantenendo l'attuale posizione, parteciperebbero alla prossima Champions. Ma, nelle prossime 6 partite, dovranno restare dove sono. Cioè al 3° posto, dove si sono piazzate, una accanto all'altra, da 2 giornate. I giallorossi, grazie al successo dell'andata, sono in vantaggio negli scontri diretti. Ma c'è soprattutto da stare attenti all'Inter quinta che insegue con 1 punto di ritardo: i biancocelesti, però, l'aspettano all'Olimpico per il possibile spareggio di fine torneo.

RISULTATO GIUSTO
Nè Inzaghi nè Di Francesco avrebbero meritato di vincere la sfida. Che è stata abbastanza equilibrata. E' vero che la Roma ha colpito il palo con Peres nel primo tempo e la traversa con Dzeko nella ripresa. Ma la Lazio, soprattutto nella seconda parte, è sembrata più spigliata e anche più convinta. Meglio le difese che gli attacchi: Immobile non si è mai visto, Dzeko si è svegliato solo nel recupero. Così, dopo 4 anni (febbraio 2014), il derby non ha regalato gol alle tifoserie che hanno mostrato il bello delle curve con le coreografie di inizio match. Non è mancata la solita espulsione: il doppio giallo Radu è il 33° rosso negli incroci tra le due squadre della Capitale. Dalla stagione 1994-95, nessun'altra partita di serie A ne ha avuti di più.

EFFETTO COPPA
La stanchezza per gli impegni in Europa ha condizionato sia la Lazio che la Roma. Più che l'atteggiamento tattico, ha pesato il calo psicofisico. Comprensibile e da mettere in preventivo. Inzaghi ci ha provato con Anderson, ma poi lo ha tolto riproponendo Luis Alberto. Di Francesco ha osato solo nel finale, con Under ed El Shaarawy dietro a Dzeko, ripetendo quanto fatto nella ripResa contro il Barcellona. Ma il ritmo non è stato lo stesso e nemmeno il pressing, fondamentali per il nuovo sistema di gioco dei giallorossi. Il 3-4-2-1 non risulta sempre efficace. E non lo è neanche il 3-5-1-1 dei biancocelesti: il secondo attacco del torneo è rimasto a digiuno davanti ad Alisson (19° clean sheet stagionali).


LEGGI LA CRONACA
 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Juve-Napoli, gli azzurri pronti per la rifinitura
Video

Juve-Napoli, gli azzurri pronti per la rifinitura

  • Napoli, l'arrivo in hotel a Torino

    Napoli, l'arrivo in hotel a Torino

  • Spal-Roma 0-3: il videocommento di Ugo Trani

    Spal-Roma 0-3: il videocommento di Ugo Trani

  • This is Futsal

    This is Futsal

  • La Roma in partenza per Ferrara: ovazione per Totti

    La Roma in partenza per Ferrara: ovazione...

  • Di Francesco: "Cinque partite fondamentali per la lotta Champions"

    Di Francesco: "Cinque partite...

  • Totti: stadio Flaminio, ridiamogli decoro e dignità

    Totti: stadio Flaminio, ridiamogli decoro e...

  • Fiorentina-Lazio 3-4, «Partita condizionata dall'arbitro»: il videocommento di E. Bernardini

    Fiorentina-Lazio 3-4, «Partita...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 101 commenti presenti
marcos233223
2018-04-17 12:59:06
Ma poi...ha chiamato il Real per Milinkovic?
romana
2018-04-16 17:06:54
Si però...ma la prima coreografia..quella co le divise del Barca..ndove l'avete buttata..nel bidone dell'indifferenziata?...insensibili...;-)))
roma biancazzurra
2018-04-16 16:22:58
rilascio er forumme...un abbracicone alla nord e alla sudde....bacioni a tuti..belli e brutti..........Formazione ed in-formazione. A chiacchiere agostane...era impensabile ina sslazio alla pari della corazzata asroma. Nella Verità i punti salienti degli ultimi decenni del derby romano sono 3. Il derby della coppanfaccia, i derby del 4 su 4 ed il derby giocato in 10 contro 11 per una espulsione scandalosa, ma ugualmente vinto dalla sslazio1900….il resto sono derby normalmente vinti 5-1…1-4…pareggiati…. Da tener presente che la sslazio ha sempre giocato con zavorre varie applicate da una propaganda pro asroma che ha sempre preparato … accompagnato e deviato in caso di sconfitta tutte le attenzioni del mondo calcistico a favore dell’astutelati. Anche quest’anno nn è stata da meno. Si è iniziato prima del derby con i soliti adesivi (nascondendo ciò che tutti sanno, almeno quelli che hanno una dignità, è ciò che il tifo estremo è presente in TUTTE le tifoserie. Poi si è passati ai tituli… Roma c’è Schick!!!!...ma schick..chi??... spettacolare. Per pompare… non abbandonare… risollevare… il fallimento dell’uomo mercato, si nomina quello che tra i 22 è risultato, finora, il più scarso. Al contrario l’avrebbero massacrato mediaticamente. Finita la partita, per tenerli a galla, parlano di pali, senza raccontare che uno l’hanno preso in 11 contro 10, l’unico momento in cui i galattici sono stati superiori. Chiaramente si evita di parlare dei tiri a fil di palo della sslazio1900. Capisco che sono riusciti ad esultare sul rigore segnato da ddr per il fallo??!! Su struttmanne… quindi queste sono bazzecole. Sulle coreografie nn c’è partita come sempre. Qualcuno rosica ma si comprende benissimo Quando trasformi in un trofeo la tua presunta romanità…. Il derby era finito il 26 maggio, ora il presidente giallorosso l’ha confermato. Il loro derby è quello di Boston. Pensavamo col Teramo…Buona settimana e buoni trionfi. Ps. Se giocavano noi, riposando 4 gg e loro 2…. Preparata dalla propaganda… ci sarebbe stata una manifestazione a via allegri…invece silenzio assoluto. In queste condizioni un derby vinto dalla ssalazio ne vale 10.
ErCaciara
2018-04-16 16:54:22
lo scorso campionato la Roma gioco di giovedi in coppa domenica sera con l'inter,mercoledi sera co voi e sabato pomeriggio col napoli...e li tutto a posto e non di che se poteva sposta perchè l'attuale calendario non lo permette
papa max roma
2018-04-16 20:42:58
mah .. credevo che eravamo cresciuti TUTTI .. mi sbagliavo ..

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS