ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Scontri a Liverpool, è in coma il tifoso dei Reds. I familiari: «Aggredito da 13 teppisti»

Sean Cox

Il tifoso del Liverpool gravemente ferito alla testa durante gli scontri avvenuti ieri sta lottando tra la vita e la morte. Allo stato attuale è ricoverato presso il Neurological Centre Walton Hospital di Liverpool e le sue condizioni vengono descritte come «critiche» dalla polizia di Merseyside. L'uomo si chiama Sean Cox: di origini irlandesi, supporter dei Reds di 53 anni, vive a Dumboyn, nella contea di Meath, ed è una pietra miliare della comunità perché responsabile di un enorme lavoro a livello locale.

LEGGI ANCHE ----> Ecco cosa è successo a Liverpool

In coma. È in coma, con gravi danni al cervello, Sean Cox, 53 anni, il tifoso d'origine irlandese del Liverpool aggredito fuori dalla stadio prima di Liverpool-Roma. Lo riferiscono i familiari ai media britannici. La moglie, secondo altri parenti sentiti dal Mirror e dal Liverpool Echo, si sta chiedendo in queste ore «se non sia il caso di lasciarlo andare». Per la vicenda sono stati arrestati due sostenitori romanisti, accusati di tentato omicidio, ma - dicono i familiari - l'aggressione sarebbe stata compiuta da «13 teppisti».
 



Possiede il GAA club St Peter's, un locale dedicato alla Gaelic Athletic Association, organizzazione internazionale di promozione culturale e sportiva degli sport tradizionali gaelici. «Tutti nella zona sono scioccati e stiamo pregando per la sua guargione», ha detto Damien O'Reilly, consigliere di Fianna Fail (il principale partito repubblicano irlandese).



Cox era ad Anfield insieme con suo fratello quando intorno alle 19.35 è stato raggiunto da una cinghiata alla testa che lo ha fatto cadere a terra senza sensi. Immediati i soccorsi che lo hanno trasportato in ospedale, la polizia oggi interrogherà i due romani arrestati dalle forze dell’ordine inglesi con l’accusa di tentato omicidio.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche
Video

Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche

  • Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

    Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

  • Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

    Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e...

  • Lazio, 12-0 al Victoria Clarholz: gli highlights

    Lazio, 12-0 al Victoria Clarholz: gli...

  • La Roma è rientrata dalla tournée negli Usa

    La Roma è rientrata dalla...

  • Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

    Roma, Olsen beffato: Florenzi fa il cucchiaio

  • Roma, De Rossi: "Decido io quando smettere, ma non mi trascinerò fino a 39 anni"

    Roma, De Rossi: "Decido io quando...

  • Roma, Di Francesco: "Il mercato è ancora aperto, abbiamo preso giocatori di prospettiva"

    Roma, Di Francesco: "Il mercato...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
Sestavamejoquanno
2018-04-26 08:10:15
Provo una profonda vergogna per questi due esseri coi quali condivido la nazionalità....vigliacchi delinquenti frustrati, espressione dell'ignoranza e dell'ottusità intellettuale e morale più becera. Gentaglia senza valori, senza ideali e senza futuro. Mi chiedo quale sia la ragione della loro esistenza, visto che non sono solo inutili ma anche dannosi, ed anche questa volta ne ha fatto le spese un pover'uomo che davvero non aveva la benché minima colpa.
mostovoi33
2018-04-26 16:04:27
Sottoscrivo in toto il tuo pensiero. Purtroppo noi italiani oltre alle eccellenze nel mondo esportiamo questi esseri insignificanti, senza scupoli e vigliacchi. Mi sento vicino alla famiglia del povero tifoso del Liverpool....
Lazioprimasquadradellacapitale
2018-04-25 21:34:18
Come al solito il nome di.Roma è stato coperto di vergogna ed umiliato a causa di tifosi di una squadra americana che ne porta abusivamente il nome. Per gli adesivi di Anna Falk giustamente c è stata un grande eco..con settimane si articoli...interventi del governo...marce e cortei per strada... Ora dopo l ennesimo crimine di gravita assoluta da parte si questi tifosi mi aspetto la squalifica di almeno un anno dalle coppe della asroma. Vergogna vergogna vergogna Ps....immaginate cosa potrà succedere ora al ritorno ma soprattutto quando qualsiasi tifoso italiano si qualsiasi squadra andrà in Gran Bretagna per seguire la propria squadra
papa max roma
2018-04-27 12:10:50
zitto che ce fai piu' bella figura .. e parli di dignita' ? senza processo? senza Prove ?
bacirex
2018-04-25 20:46:54
La rometta e i rometti hanno fatto ridere il mondo intero con il loro comportamento in campo e fuori dal campo. Vi sembra normale spianare il dito medio davanti ai simboli di altri club, vi sembra normale un rigore dato per fallo di mano inesistente, vi sembra normale spaccare la testa a un irlandese che andava a tifare la sua squadra?

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS