ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, Gattuso: «A Roma per giocarcela e attenti a Under»

Milan, Gattuso: «A Roma per giocarcela e attenti a Under»

Per il Milan iniziano tre settimane di fuoco, ma Rino Gattuso vuole pensare a una gara per volta. Si inizia con la Roma domani sera all’Olimpico.
 
Entusiasmo. «Bisogna continuare così, altrimenti l’entusiasmo si rispegne. Giocheremo due partite in casa, dobbiamo essere bravi a creare entusiasmo, non dobbiamo aver paura e conoscere i nostri limiti. Dobbiamo riportare questa squadra dove è stata per tantissimi anni».
 
Calendario. «Dovremo alzare l’asticella, ci sono giocatori a livello individuale molto forti, dobbiamo dare il massimo, dobbiamo renderci conto anche noi a che livello siamo arrivati. Certo, sono partite difficili, ma possiamo fare ancora meglio. Giochiamo una gara per volta».
 
Roma. «Nel primo tempo contro lo Shakhtar ha giocato un bellissimo calcio, gli ucraini sono una delle migliori squadre d’Europa. La Roma li ha messi in grandissimi difficoltà nel primo tempo. È una squadra ben allenata, spingono bene con i terzini, hanno qualità in mezzo al campo. Domani ci vuole una grande prestazione, ci possono mettere in difficoltà, andremo là a giocarcela».
 
Miglioramenti. «Abbiamo fatto un salto di qualità sui concetti. Corriamo, ci rincorriamo. Se sbagliamo, c’è sempre la bravura a metterci una pezza. In questi 15 giorni, ci giochiamo tanto. Dicono che possiamo giocarcela alla pari, ma sono chiacchiere da bar».
 
Difesa. «Siamo migliorati con il lavoro. Ci sono tanti allenatori bravi e a volte bisogna fare copia incolla. Ho guardati altri tecnici come Giampaolo, Sarri, Allegri. Bisogna avere l’umiltà di guardare e mettere in pratica i concetti con i giocatori a disposizione. Su cosa dobbiamo migliorare? Sulla finalizzazione. E anche io ho ancora tanto da imparare».

Centravanti. «Cutrone o Kalinic? Ho già scelto».
 
Bonucci. «Leonardo è in diffida? Non si preoccupi dell’ammonizione. I punti contro la Roma sono uguali a quelli del derby».
 
Romagnoli. «Non lo invento mica io. È un giocatore incredibile che è stato pagato tanto e ha già 200 gare in serie A. Non lascia nulla al caso, può ancora migliorare tantissimo. È uno dei migliori difensori italiani».
 
Under. «Conosciamo le sue caratteristiche, speriamo di non dover cambiare qualcosa a gara in corso per lui. Per Lazzari, contro la Spal, lo abbiamo fatto».
 
André Silva. «Per le sue caratteristiche forse si esprime meglio con una punta vicino a lui. Contro la Sampdoria ha giocato con il veleno».

Champions. «Nello spogliatoio non sento parlare di rincorsa Champions. In questo momento non siamo nella condizione di poter sbagliare. Se sbagliamo due partite, saremo fuori dai giochi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»

    Juventus, Allegri: «Alla prima...

  • Lazio-Napoli 1-2:
il videocommento
di Emiliano Bernardini

    Lazio-Napoli 1-2: il videocommento di...

  • Di Francesco "Pastore e Cristante possono coesistere. Non cambio modulo"

    Di Francesco "Pastore e Cristante...

  • Di Francesco: "Squadra migliorata? Vedremo, ma dobbiamo sfoltire"

    Di Francesco: "Squadra migliorata?...

  • Torino, visite mediche per Zaza

    Torino, visite mediche per Zaza

  • Napoli, la squadra arriva a Roma per il match con la Lazio

    Napoli, la squadra arriva a Roma per il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS