ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Rakitic sta per calciare il rigore decisivo ma suona la sirena: la reazione dei vigili del fuoco croati è magnifica

Rakitic sta per calciare il rigore decisivo ma suona la sirena: la reazione dei vigili del fuoco croati è magnifica Video

I Vigili del Fuoco sono da sempre considerati dei veri e propri eroi al servizio dei cittadini. Spesso mettono a serio rischio la loro vita per salvarne delle altre. Questa immagine immortalata all'interno di una caserma dei pompieri in Croazia rappresenta al meglio la loro dedizione al lavoro. 

LEGGI ANCHE Pausa (partita) al vertice Nato: May, Merkel e Erdogan guardano i mondiali sul cellulare




Si sta giocando Croazia-Russia, quarto di finale dei Mondiali 2018 in corso e Rakitic ha appena preso la palla e si appresta a calciare il rigore decisivo per la qualificazione alla semifinale di questa sera contro l'Inghilterra. Ma nel momento in cui il centrocampista del Barcellona sistema il pallone suona la sirena della caserma. È il segnale di un'emergenza in corso. 

La reazione dei Vigili del Fuoco è meravigliosa. Lo sguardo che pochi secondi prima era incollato al televisore volge immediatamente in un'altra direzione. Il rigore non ha più importanza, il risultato storico di una nazione intera passa in secondo piano. In pochissimi istanti i pompieri hanno già indossato la tuta e il casco e sono a bordo del camion che li porterà ad affrontare un incendio. 
 


Perché il calcio è una passione, i colori della propria patria ancora di più. Ma l'importanza di una vita supera ognuna di queste emozioni.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Il campo d'allenamento e l'hotel della Roma a San Diego
Video

Il campo d'allenamento e l'hotel della Roma a San Diego

  • De Laurentiis: «Finché vivrò il Napoli sarà con me»

    De Laurentiis: «Finché...

  • Roma in partenza per gli Usa. I tifosi a Schick: “È il tuo anno”

    Roma in partenza per gli Usa. I tifosi a...

  • La Curva Sud festeggia al Pantheon i 91 anni della Roma

    La Curva Sud festeggia al Pantheon i 91 anni...

  • Milan, Gattuso: «Bonucci? Rispetto le sue scelte...»

    Milan, Gattuso: «Bonucci? Rispetto le...

  • Amichevoli: il Milan parte bene, 2-0 al Novara

    Amichevoli: il Milan parte bene, 2-0 al...

  • Roma-Avellino, Di Francesco: «Campo indecente. Alisson? Spero di batterlo»

    Roma-Avellino, Di Francesco: «Campo...

  • Roma-Avellino 1-1: gli highlights della gara

    Roma-Avellino 1-1: gli highlights della gara

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
papa max roma
2018-07-13 12:58:54
non so perche' .. ma ho pensato ai pubblici uffici a roma, qualche minuto prima (anche di piu' ...) che suoni la campanella che chiuda l' orario di lavoro ..
ercicalaexercaciara
2018-07-12 22:53:59
Mo pure i croati so li mejo!!! Ahah ahah non vado oltre
Br1
2018-07-12 14:23:35
Hanno preso le parti migliori della cultura russa e di quella tedesca!
lorenzovan
2018-07-12 13:19:43
nel benje e nel male ..loro sono un popolo..anche senza il football....noi lo siamo solo per il football....
riccardo s.
2018-07-12 17:36:43
aggiungo che da loro ignorare quel segnale avrebbe significato licenziamento. Qui in Italia non siamo riusciti a liberarci nemmeno dall'autista dell'ATAC che guidava con i gomiti perchè entrambe le mani gli servivano per digitare su due smartphone: come al solito da noi, sdegno e costernazione per una buona mezzora dopo i fatti, poi - grazie alla materna interposizione del potentissimo sindacato di categoria - una punizione ridicola e non se ne è parlato più.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS