ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Di Francesco: «Basta inutili chiacchiere, concentriamoci sugli obiettivi imminenti»

Di Francesco: «Basta inutili chiacchiere, concentriamoci sugli obiettivi imminenti»

Eusebio Di Francesco è a caccia della terza vittoria consecutiva in campionato. Messe da parte le polemiche sulla gestione del mercato, il tecnico si concentra sulla tre partite in otto giorni, a partire da quella di domani contro l’Udinese (ore 15): «Qui a Roma ci perdiamo in tante chiacchiere, dobbiamo costruire qualcosa e i calciatori si devono concentrare sugli obiettivi imminenti che sono la Champions, il campionato e la qualificazione in Champions per il prossimo anno». Ecco le parole dell’allenatore in conferenza stampa. 
 
Turnover. «Ho dato opportunità ai giocatori che ritenevo giusto schierare. Ci sarà una rotazione rispetto alle altre gare, torneremo ad essere quelli di prima». 
 
L’Udinese. «Ha concretizzato di più  le occasioni create rispetto a quando c’era Delneri. Oddo è un allenatore di buone speranze e buone qualità». 
 
De Rossi 180 minuti. «Quando si rientra è più facile giocare due partite insieme piuttosto che tre, potrebbe giocare in tutte e due le prossime gare». 
 
Vincere un titolo. «Il direttore ha detto che stiamo lavorando per fare qualcosa di importante. Senza costruire non si otterrà mai nulla. Il fatto che si parli in questo modo è positivo e mi auguro si possa vincere il prima possibile». 
 
L’ambizione della Roma. «Se si fa questo lavoro si deve avere molta ambizione. Qui a Roma ci perdiamo in tante chiacchiere, dobbiamo costruire qualcosa e i calciatori si devono concentrare sugli obiettivi imminenti che sono la Champions, il campionato e la qualificazione in Champions per il prossimo anno. Il riferimento è generale non riguarda Strootman». 
 
Jesus e Silva. «Silva lo dobbiamo ancora valutare, domenica può già fare qualcosa con la squadra, ma c’è un percorso da seguire. Jesus è una possibilità, sia da centrale che da terzino. Dovrebbe essere della partita».
 
Il 4-3-3. «Lasquadra cambiando si è arricchita. Entrambi i moduli sono stati assimilati e si può lavorare sui due fronti. Cercherò di cambiare meno possibile per dare continuità».
 
Schick. «Si è allenato bene, lo vedo in crescita anche mentalmente ed è ritrovato. Per dire che partirà dal primo minuto però ce ne vuole».
 
La Roma ritrovata. «A volte vogliamo gioco e risultati. Mi piacerebbe, ma non è sempre possibile. Ora abbiamo bisogno di fare punti. La squadra mi è piaciuta, ma manca di continuità. Abbiamo fatto punti anche se non era facile, in campionato ogni partita diventa difficoltosa».
 
Il distacco dal Napoli. «Abbiamo perso punti per strada per negligenza nostra e sfortuna, siamo mancati in alcune gare. Il distacco, forse, ci sarebbe stato ma non di questa entità. Io sono responsabile di questo distacco, ma qui si dimentica che stiamo facendo un ottavo di Champions, non siamo fuori da tutto».
 
Gerson e Pellegrini. «Per età e caratteristiche non sono adatti tutti e due insieme nel ruolo di mediano. Uno più avanti come trequartista e uno più dietro, può andare bene. Entrambi non hanno la capacità di giocare insieme come mediani per un discorso tattico». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»

    Juventus, Allegri: «Alla prima...

  • Lazio-Napoli 1-2:
il videocommento
di Emiliano Bernardini

    Lazio-Napoli 1-2: il videocommento di...

  • Di Francesco "Pastore e Cristante possono coesistere. Non cambio modulo"

    Di Francesco "Pastore e Cristante...

  • Di Francesco: "Squadra migliorata? Vedremo, ma dobbiamo sfoltire"

    Di Francesco: "Squadra migliorata?...

  • Torino, visite mediche per Zaza

    Torino, visite mediche per Zaza

  • Napoli, la squadra arriva a Roma per il match con la Lazio

    Napoli, la squadra arriva a Roma per il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
papa max roma
2018-02-16 19:37:53
Basta chiacchiere .. comprate il terzino destro e un centrocampista in grado di servire gli attaccanti e abbiate il coraggio e l' intelligenza di capire che il 4 3 3 non e' il massimo con questi giocatori ..
romana
2018-02-16 17:25:19
Obiettivi? Io direi obiettivo..uno solo..4° posto...il superamento del girone con lo Shakhtar..una chimera...
lyon
2018-02-16 21:59:48
pessimismo cosmico...direi terzo posto e quarti di finale di Champions (poi ci si ferma lì) Non mi farebbe schifo...
ghirifalco
2018-02-16 15:34:03
Le chiacchiere ormai non convincono più nessuno. Come il discorso stadio. Spero che venga fuori una associazione di tutela delle Pantegane Teverine, o ricercatori della Venere Cloacina che pare avesse un tempio da quelle parti ,così lo stadio si blocca, Pallotta se ne va, ci lascia i buffi, qualcuno se l'incolla, altro giro , altra storia... e tutti vissero felici e contenti, alla faccia di coloro che vann allo stadio ,pagano un biglietto ( caro) per essere presi in giro.
Clamer
2018-02-16 14:34:48
L'ambiente giallorossi si 'risente per le dichiarazioni di Strootman? Il ragazzo ha il pregio dell'onesta', come può passare inosservato quello che sta facendo Salah al Liverpool? È solo l'ultimo caso di una.lunga serie di giocatori venduti che fanno la fortuna di altri club.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS