ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sporting Lisbona, sei calciatori rescindono il contratto dopo l'aggressione

Sporting Lisbona, sei calciatori rescindono il contratto dopo l'aggressione

Fuga di giocatori da Lisbona e dallo Sporting. Un mese dopo l'aggressione con minacce da parte di alcuni tifosi nel centro sportivo del club, diversi calciatori hanno dato mandato ai propri avvocati per ottenere la rescissione per giusta causa. Secondo quanto riporta la stampa portoghese, l'iniziativa è stata presa dal portiere Bas Dost a cui si sarebbero aggiunti altri sei giocatori: si tratta di Gelson Martins, William Carvalho, Bruno Fernandes, Rui Patricio e Podence. Se, come sembra, questa iniziativa dovesse concretizzarsi, si aprirebbero scenari interessanti in chiave mercato: basti pensare a Rui Patricio, il portiere seguito dal Napoli o l'ex Udinese e Sampdoria che, a costo zero, potrebbe interessare la Roma o la Fiorentina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Monchi: "La Roma vende ma compra tanto e Pallotta non dice mai no"
Video

Monchi: "La Roma vende ma compra tanto e Pallotta non dice mai no"

  • Monchi: "Esterno alto? Siamo al completo" -

    Monchi: "Esterno alto? Siamo al...

  • Nzonzi: «Pronto a fare concorrenza a De Rossi, ma possiamo giocare insieme»

    Nzonzi: «Pronto a fare concorrenza a...

  • Nzonzi: "Pronto a fare concorrenza a De Rossi, ma possiamo giocare insieme"

    Nzonzi: "Pronto a fare concorrenza a De...

  • David Ospina a Napoli. Il nuovo portiere degli azzurri «muy feliz»

    David Ospina a Napoli. Il nuovo portiere...

  • Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche

    Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche

  • Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

    Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

  • Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

    Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
James1
2018-06-12 20:45:37
Questi giocatori mii sembrano malintenzionati per tentare di ottenere la recissione del contratto causando un evidente danno economico alla squadra. Sarebbe stato meglio dire (senza fare caciara mediatica) al direttore sportivo che desideravao andare via e che li mettesse sul mercato ed accettare un offerta anche un po' piu bassa prima dell'inizio della stagione. Evidentemente vogliono approfittare quello che e' succsso per andare via a parametro zero ed ottenere stipendi molto piu alti. Fossi lo Sporting li denuncerei alla UEFA per estorsione. Spero che non riescano ad ottenere la recissione del contratto e che le altre squadre si rendano conto che "tipo" di soggetti sono. Vergognosi.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS