ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Jovetic per Keita, ecco l’ultima idea

Lazio, Jovetic per Keita, ecco l’ultima idea

Svolta Keita. Tutto è di nuovo in ballo. Tutto è tornato in circolo. E la Lazio adesso è tornata a sperare, con l’Inter in corsa, ma anche Milan e Napoli in Italia e il Tottenham, il Monaco e, forse, pure il Borussia Dortmund. Ma è davvero una corsa contro il tempo, sia per la cessione, sia soprattutto per l’eventuale sostituto. A meno che in mezzo non ci sia una contropartita tecnica. E tra queste la società che ha qualche vantaggio in più è quella nerazzurra che potrebbe mettere sul piatto Jovetic e Eder, due profili che a Inzaghi piacciono davvero tanto, soprattutto l’italo-brasiliano.

AFFARE IN SALITA
Nell’incontro di due sere fa all’Eur tra il diesse laziale Tare e quello interista Sabatini si è parlato di tante situazioni, con il dirigente nerazzurro che avrebbe fatto un estremo tentativo per Milinkovic-Savic, ma rispedito al mittente. All’Inter il serbo piace da matti, ma Lotito l’ha tolto dal mercato. Chi invece c’è e in maniera pesante, è Keita Balde Diao. I due dirigenti hanno parlato del senegalese, ma il colloquio non era andato benissimo, non tanto per la Lazio, quanto per la poca elasticità da parte dell’entourage del giocatore. Ieri però qualcosa è cambiato, qualche spiraglio si è riaperto, se non altro perché la Juve si è defilata quasi del tutto (almeno così fa sembrare) e il giocatore comincia ad avere qualche timore di restare con il cerino in mano. Lotito vorrebbe soldi, i famosi 30 milioni di euro, anche se, vista la situazione, il patron laziale potrebbe rinunciare a qualcosa. L’Inter può offrire Jovetic, anche se Inzaghi preferirebbe Eder. Su quest’ultimo Spalletti appare irremovibile, ma con la possibilità di arrivare a Keita, magari potrebbe mollare la presa. Non è un’operazione facile anzi piuttosto complicata, soprattutto per gli ingaggi dei due interisti, ma l’ex direttore sportivo di Roma e Lazio, invia segnali d’ottimismo, anche se forse è solo strategia. Ci sono pochi giorni alla chiusura del mercato e si farà di tutto per far coincidere gli interessi, con Keita che, arrivati a questo punto, potrebbegradire ladestinazionemilanese.

DIFENSORE IN ARRIVO
Manca davvero poco, invece, per l’ingaggio del difensore centrale. Il giocatore che sostituirà Hoedt, al momento, è molto probabile che sia Gabriel Paletta. Il suo agente tra oggi e domani sarà in Italia e ha un appuntamento fissato con la Lazio. Lotitoe Tareribadirannolaproposta di 1,5 milioni a stagione più bonus fino al 2020 con opzione per il 2021. Se il manager si accorderà sulla commissione (ogni tanto nota dolente), alloral’affare siconcluderà, vistoche col Milanun accordodi massima c’ègià. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

    Nainggolan si riprende in bagno e canta...

  • Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle: «Il mio modello è Mennea»

    Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Dai messicani agli arabi, a Mosca già inizia la festa dei tifosi

    Dai messicani agli arabi, a Mosca già...

  • Pallotta: «Con stop iter stadio mi verrete a trovare a Boston»

    Pallotta: «Con stop iter stadio mi...

  • Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

    Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

  • Max Biaggi e il dolore per la morte di Perez: il post commovente su Instagram

    Max Biaggi e il dolore per la morte di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS