ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, prima giornata da rossonero per Reina. Il Psg in pressing su Donnarumma

Prima giornata da rossonero per Reina. Il Psg in pressing su Donnarumma

Visite mediche in gran segreto con il Milan, poi, un giro in centro in compagnia della moglie per cercare casa. Pepe Reina, in scadenza 2018, ha approfittato della trasferta milanese e del giorno libero concesso da Sarri dopo Inter-Napoli, per effettuare i primi controlli e test fisici con la sua prossima squadra. Il programma era stato fissato nelle scorse settimane, con tanto di avvertimento al club azzurro, con il quale ormai da circa otto mesi erano terminate le trattative per il rinnovo. Il quadro è noto: il patron De Laurentiis si era fermato all’offerta di un solo anno, spianando la strada al corteggiamento dei meneghini che, a novembre, sono riusciti a strappare il sì convinto dello spagnolo all’offerta di un biennale da circa 3 milioni a stagione più eventuale opzione per un altro anno. Reina a Milano farebbe il titolare ma è disposto anche recitare il ruolo di secondo attore, come riserva di Donnarumma.
 
Di certo, Fassone e Mirabelli hanno deciso di bloccare lo spagnolo, appena le voci su un pre-accordo tra il numero 1 di Castellammare (corteggiato pure dal Real) e il Psg si erano fatte insistenti.  Anche il Napoli non ha perso tempo, anzi. Da diversi mesi, De Laurentiis ha intensificato i contatti per i due obiettivi dichiarati: Leno e Meret. Con il primo, in attesa di uno sconto del Bayer Leverkusen sulla clausola da 28 milioni, c’è un’intesa di massima, mentre per il classe '97 della Spal (sul taccuino pure della Roma) il produttore cinematografico cercherà di puntare sugli ottimi rapporti con l’Udinese, proprietaria del cartellino, per ottenere una corsia privilegiata. Non solo portieri, il ds Giuntoli non interrompe le trattative per Torreira (Sampdoria) e Grimaldo (Benfica). Quest’ultimo, grazie alla mediazione dell'agente Mendes, ha già ribadito la sua disponibilità ad indossare la maglia azzurra. Capitolo uscite: Diawara, molto stimato in Premier, chiederà la cessione, in caso di permanenza di Sarri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Champions, tifosi in fila 24 ore prima per biglietti Roma-Liverpool: «Ci siamo autorganizzati»
Video

Champions, tifosi in fila 24 ore prima per biglietti Roma-Liverpool: «Ci siamo autorganizzati»

  • Tifose in fila 36 ore per un biglietto di Roma-Liverpool: “Ci ha salutato anche Lotito”

    Tifose in fila 36 ore per un biglietto di...

  • Donnarumma: «Volevo toglierla quella mano...». Il video che fa infuriare i tifosi del Napoli

    Donnarumma: «Volevo toglierla quella...

  • Lazio-Roma 0-0: il videocommento di Emiliano Bernardini

    Lazio-Roma 0-0: il videocommento di Emiliano...

  • Lazio-Roma 0-0: il videocommento di Ugo Trani

    Lazio-Roma 0-0: il videocommento di Ugo Trani

  • Derby senza gol ma intenso. Per la Champions tutto in sei giornate. Il videocommento di Massimo Caputi

    Derby senza gol ma intenso. Per la Champions...

  • Di Francesco: "Liverpool forte, ma i tifosi aspettavano questa partita da 34 anni"

    Di Francesco: "Liverpool forte, ma i...

  • Di Francesco: "Defrel e Perotti out per il derby. Florenzi e Manolas a rischio"

    Di Francesco: "Defrel e Perotti out per...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
ernonnetto
2018-03-13 13:18:04
Visite in gran secreto???? Ahoo ma ... gran secreto se e' da l'artro ieri che lo avete pubblicato!!!!
franconegiallorosso
2018-03-12 20:26:18
E bravo Reina, e bravo Milan... a campionato in corso va a fare le visite mediche... alla faccia della lealtà sportiva. Visto che tra l'altro Milan Napoli si giocherà il 15 Aprile non sarebbe il caso che l'Ufficio Inchieste intervenga ? O questo quando ci sono di mezzo le squadre del nord non vale ?
robertosinga
2018-03-13 08:25:38
Credo che sia prassi consolidata. Mi viene il dubbio che la Roma non c’entra mai gli obiettivi di mercato perché non fa la stessa cosa.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS