ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Ronaldo in serie A, il Frosinone avverte: «Noi non lo temiamo»

Ronaldo e il Frosinone calcio

Ieri il post sulla pagina Facebook ufficiale della squadra («anche noi eravamo in trattativa per CR7»), oggi un’altra dichiarazione a effetto sull’arrivo di Cristiano Ronaldo in Serie A. Il Frosinone lancia la sfida e avverte : «Non temiamo Cristiano Ronaldo e siamo pronti a giocarcela fino all’ultimo». Una frase espressa con convinzione e determinazione, che rispecchia l’obiettivo principale della società, chiarito oggi attraverso le parole del presidente Maurizio Stirpe: «Vogliamo conquistare la permanenza in Serie A. Quest’anno l'importante non è partecipare, ma vincere per rimanere nella massima serie».



Intanto il web è impazzito: da ieri è inondato di post su quello che viene definito "l’acquisto del secolo". In molti elogiano l’impresa storica della dirigenza juventina e tanti altri invece deridono (ma dietro c'è un bel po' di invidia) il faraonico acquisto. Scatenati anche i supporter del Frosinone che per tutta la giornata hanno taggato l’account ufficiale della squadra invitando la società a spingere sul fronte calciomercato: «Andiamo a prenderci Messi» scrive Mauro sotto ad uno degli ultimi post pubblicati sulla pagina della squadra. Altri invece, provocatoriamente, invocano la magnanimità della Juve, sperando possa aiutare il Frosinone a non retrocedere: «E' la vostra occasione per dimostrare il vostro stile! Siate sportivi e prestate Ronaldo al Frosinone per salvarsi!», commenta Riccardo su Facebook. Ai "gufi" e agli sfiduciati risponde la giovane Martina spiegando: «A tutti coloro che hanno gufato affinché il Frosinone non andasse in Serie A, che quest'anno allo Stirpe giocherà Cristiano Ronaldo, il giocatore più forte del mondo. Alloggerà a Ferentino e conoscerà la nostra provincia». 

La paura è tanta, l’attesa è grande e la voglia di riscatto incide sulle scelte e sulla razionalità, ma i i tifosi non sembrano demordere. «Sosterremo la squadra sottoscrivendo l’abbonamento per lo stadio - scrive Andrea sul suo profilo - e non dobbiamo temere nessuno, ma prepariamoci a lottare come leoni per portare il Frosinone alla vittoria». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Champions, a convincere è stata solo la Juventus, la Roma deve interrogarsi sul suo futuro. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Champions, a convincere è stata solo la Juventus, la Roma deve interrogarsi sul suo futuro. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Monchi: "Il responsabile sono io e non ho paura di niente"

    Monchi: "Il responsabile sono io e non...

  • Real Madrid-Roma 3-0: il videocommento di Ugo Trani

    Real Madrid-Roma 3-0: il videocommento di...

  • La Roma arriva al Santiago Bernabeu

    La Roma arriva al Santiago Bernabeu

  • Real Madrid-Roma, la vigilia: il videocommento di Ugo Trani

    Real Madrid-Roma, la vigilia: il...

  • De Rossi: "Indosserò la fascia della Lega per rispetto alla Fiorentina"

    De Rossi: "Indosserò la fascia...

  • Di Francesco sbotta: «Mio figlio è un grande uomo, ci hanno augurato la morte»

    Di Francesco sbotta: «Mio figlio...

  • Olmpiadi 2026, Malagò: «Possibile candidatura Lombardia-Veneto senza appoggi governo»

    Olmpiadi 2026, Malagò:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
peter rei
2018-07-12 08:51:25
il problema non è CR7 in serie A ma il Frosinone in serie A. Ci devono stare solo le squadre delle grandi città. Al massimo 16.
robyzen2004
2018-07-11 21:14:13
il frosinone o "frosolone" come dicono loro non lo teme e neanche hanno temuto il palermo buttando i palloni in campo per fare caciara....o "ciociara"....grazie frosinone noi romanisti aspettiamo i 6 punti facili.....
papa max roma
2018-07-13 12:52:42
ha parlato Zaratustra .. forza Frosinone !!!! voglio 4 punti con la Lazio ..
Etipareva?
2018-07-11 18:56:31
Forza Frosinone!!!!!!!
wilmessaggero
2018-07-11 16:27:58
Il Frosinone e' tutt' altro che presuntuoso con questa affermazione su Cristiano Ronaldo , anche perché nel suo anno di permanenza in A non aveva perdo a Torino .........

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS