ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, Florenzi: «Spero De Rossi capitano nel nuovo stadio». Presentato studio sull'impatto economico

Florenzi: «Spero De Rossi capitano nel nuovo stadio». Presentato studio sull'impatto economico

Si è svolta questa mattina all’Aquario Roma - sede dell’Ordine degli Architetti - la presentazione dello studio sull’impatto economico e sociale promosso dall’Università La Sapienza sul progetto Stadio della Roma. In rappresentanza del Club giallorosso erano presenti l’amministratore delegato Umberto Gandini, il direttore generale Mauro Baldissoni e il calciatore Alessandro Florenzi, mentre per La Sapienza ha preso la parola il preside della Facoltà di Economia Giuseppe Ciccarone spiegando lo studio nei dettagli. Tra i punti cardini l’aumento del PIL provinciale, la riduzione del tasso di disoccupazione e gli interventi relativi al verde pubblico mobilità, sicurezza e salvaguardia idraulica dei quartieri limitrofi. «I ricavi di una società di calcio, quelli ordinari, possono essere riconducibili a tre voci: commerciali, biglietteria e diritti tv. In Italia questo mix di ricavi è sbilanciato verso i diritti tv quindi c’è un’esigenza per sopravvivere di riportare la gente allo stadio e ribilanciare questo mix di ricavi. Ci sarà una Curva esterna ispirata alla scalinata di Piazza di Spagna e potrà ospitare 5mila persone. Vogliamo attirare eventi internazionali. Ci attendiamo ritorni economici sul fatturato come Juventus, Bayern Monaco e Arsenal», ha detto Baldissoni durante il convegno. 

GIOCARCI DA CAPITANO
A margine Florenzi ha fatto il punto sul recupero dall’infortunio al ginocchio operato circa un mese fa che lo costringerà a stare fermo almeno fino agli inizi di febbraio: «Si sta proseguendo un programma e ci vorrà il tempo che ci vorrà. Non contiamo i giorni ma vediamo giorno dopo giorno come sto, piano piano rientreremo». A differenza di Totti e, forse, De Rossi, Alessandro potrebbe essere il capitano della Roma che giocherà nel nuovo impianto: «Francesco ha meno possibilità, ma Daniele, se tutto va come deve andare, forse riuscirà ad entrare da capitano nel nuovo stadio. La vicinanza della Curva? Quando è presente dai quel qualcosa in più che magari è inconscio, però quando sono vicini, puoi essere più forte del tuo avversario». 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lazio-Inter, il videocommento di E. Bernardini
Video

Lazio-Inter, il videocommento di E. Bernardini

  • Bonolis: «De Vrij? Speriamo pensi al futuro»

    Bonolis: «De Vrij? Speriamo pensi al...

  • Ibi18, folla di vip al Foro per Tennis&Friends: tra sport e solidarietà

    Ibi18, folla di vip al Foro per...

  • Ibi18, salute e prevenzione a Tennis&Friends: check-up gratuiti al Foro

    Ibi18, salute e prevenzione a...

  • Roma in partenza per Reggio Emilia: c’è anche Defrel

    Roma in partenza per Reggio Emilia:...

  • Di Francesco: "La società mi ha assicurato che Alisson resterà alla Roma"

    Di Francesco: "La società mi ha...

  • Funerali Anzalone, il saluto della Roma e del Cucs

    Funerali Anzalone, il saluto della Roma e...

  • Internazionali, il saluto di Roberta Vinci ai tifosi

    Internazionali, il saluto di Roberta Vinci...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
vincenzone
2016-11-14 20:16:19
e papamax vice
papa max roma
2016-11-14 18:52:06
secondo me fra 4 anni, quando la Roma forse potra' giocare nel nuovo stadio, Berdini e Raggi permettendo, Totti sara' il Presidente della Roma ..
vincenzone
2016-11-14 17:40:44
il peggio non e' mai morto.....
Scioccolade
2016-11-14 14:06:51
De Rossi? E perche' Totti gia' lo vuoi pensiona'? In fondo se tratta de 'n'artri tre quattro annetti .....
aurelius
2016-11-14 13:55:56
i ritardi che si stanno causando alla costruzione dello stadio fanno il paio con le barriere in curva: il massimo per danneggiare non solo una società calcistica, ma gli stessi cittadini.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS