ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, magia di gruppo. ​Il divario dalle big è stato colmato grazie allo spogliatoio

Lazio, magia di gruppo. Il divario dalle big è stato colmato grazie allo spogliatoio

Probabilmente un altro mondo non è possibile, ma di certo lo si può guardare da un’altra prospettiva. E osservandolo da un’angolatura differente cambia la percezione che si ha dello stesso. Prendiamo la Lazio, a bocce ferme e leggendo i nomi delle varie formazioni, nessuno l’avrebbe inserita tra le prime quattro del campionato. Ma guardando il pallone rotolare dalla prospettiva del campo ci si accorge che la Lazio ha qualcosa in più di quelle squadre dai nomi altisonanti. E’ apparso lampante...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

    Nainggolan si riprende in bagno e canta...

  • Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle: «Il mio modello è Mennea»

    Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Dai messicani agli arabi, a Mosca già inizia la festa dei tifosi

    Dai messicani agli arabi, a Mosca già...

  • Pallotta: «Con stop iter stadio mi verrete a trovare a Boston»

    Pallotta: «Con stop iter stadio mi...

  • Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

    Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

  • Max Biaggi e il dolore per la morte di Perez: il post commovente su Instagram

    Max Biaggi e il dolore per la morte di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
cappero63
2017-09-12 13:34:34
Niang è nel Torino..e vabbè che possiamo farci..parlare tanto per tirare fuori fiato
lyon
2017-09-12 15:00:16
e ciao ragione pure te, Niang non c'era...pensa che l'ho confuso con Biglia, nantro mezzone, vedi contro chi giocavate. Basta una Spal per farvi capire la forza forza...
lyon
2017-09-12 12:24:33
Le big sono Juve, Roma (vicecampione), napoli (con cui scagliate quasi sempre) e Inter. Il Milan hai voglia a essere una Big: gioca con Niang (??) Calabria (????) Borini (?????), nun ve gasate troppo e continuate col 9-1-1 finchè ve regge er fisico.
coloridelcielo
2017-09-12 15:19:20
nun ce credi manco tu lyon. me fai ride, perchè non hai messo il milan, solo perchè ha perso domenica, sennò era bighhe pure lei...sei di facile lettura lyon. se vede che nun ce credi manco tu che la roma è na bighhe, te sforzi, come de ricordatte i peggio (sempre secondo te) giocatori del milan e ce metti niang, che manco ce sta. pe sentito dì che è scarso, perchè manco sai come è fatto. è fumo all'occhi lyon. borini che tanti romanisti esaltavano e calabria che è un giovane, pure forte. quanta incompetenza
laziouberalles
2017-09-12 11:12:31
Lo spogliatoio della Lazio incarna alla perfezione il motto latino dell'Arsenal:"Victoria concordia crescit".Non meno significativo e' il motto della Polisportiva Lazio:"Concordia parvae res crescunt, discordia maximae dilabuntur".

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS