ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sarri: «Secondo Raiola io via da Napoli? Mi trova lui la squadra...?»

Sarri: «Secondo Raiola io via da Napoli? Mi trova lui la squadra...?»

«Per Raiola io andrò via da Napoli? E mi trova lui la squadra? È una supposizione sua ma è l'ultima cosa alla quale sto pensando». L'allenatore del Napoli Maurizio Sarri commenta così le parole del procuratore Mino Raiola secondo cui il tecnico toscano lascerà il club azzurro al termine di questa stagione. «Domani giochiamo in Champions che è una cosa affascinante e poi abbiamo una stagione importante con tante partite bellissime», aggiunge Sarri in conferenza stampa alla vigilia dell'esordio di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk.

«Per me è un giocatore insostituibile, ha una capacità di giocare tra le linee che non ha nessuno dei nostri centrocampisti. Per questo lo faccio uscire in tutte le partite, è l'unico modo per farlo riposare ma averlo sempre a disposizione». L'allenatore del Napoli Maurizio Sarri spiega così le continue sostituzioni del capitano Marek Hamsik apparso non al massimo della forma nelle ultime partite. «Quando un fuoriclasse ha un momento poco brillante io lo faccio giocare e lo supporto ancora di più, solo così mi potrà dare il 101%»

«Il nostro è un girone difficile. In ogni caso puntiamo a qualificarci». Maurizio Sarri presenta in conferenza stampa a Charkiv la gara del Napoli domani contro i campioni di Ucraina. «Lo Shakhtar è una squadra abituata a fare la partita, con giocatori offensivi con ottime caratteristiche tecniche e portata ad attaccare con continuità. Ci creerà grandi problemi, anche se inevitabilmente ci darà anche delle opportunità che dovremo essere bravi a sfruttare».

«Il calendario dei primi tre mesi di stagione non ci aiuta perché prevede dieci giorni dedicati alle nazionali e poi 7 partite in 20 giorni, questo vuol dire che le squadre che giocano in Europa non possono allenarsi. Questo calendario è una follia assoluta». È l'opionione dell'allenatore del Napoli Maurizio Sarri sul calendario internazionale. «Quando dicevo che era folle tenere aperto il mercato fino a fine agosto dicevano che mi lamentavo ora se ne stanno accorgendo tutti», aggiunge Sarri in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

    Nainggolan si riprende in bagno e canta...

  • Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle: «Il mio modello è Mennea»

    Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Dai messicani agli arabi, a Mosca già inizia la festa dei tifosi

    Dai messicani agli arabi, a Mosca già...

  • Pallotta: «Con stop iter stadio mi verrete a trovare a Boston»

    Pallotta: «Con stop iter stadio mi...

  • Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

    Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

  • Max Biaggi e il dolore per la morte di Perez: il post commovente su Instagram

    Max Biaggi e il dolore per la morte di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS