ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Astori, la famiglia chiede il silenzio stampa: «Rispetto per Davide, troppe notizie inesatte»

Astori, la famiglia chiede il silenzio stampa: «Rispetto per Davide, troppe notizie inesatte»

La famiglia di Davide Astori, tramite l'Ansa, fa un appello al silenzio stampa. «In segno di rispetto per Davide, oltre che per noi, chiediamo che venga mantenuto il silenzio più rigoroso relativamente alle indagini in corso da parte della Procura». In particolare i familiari si soffermano sulle «notizie diffuse nei giorni scorsi». Queste risultano «estremamente confuse, contraddittorie e fuorvianti, poiché tutte le informazioni desunte da approfondimenti clinici e relazioni medico-legali non sono ancora state pubblicate, al punto che neanche noi ne siamo a conoscenza».

LEGGI ANCHE ----> Balotelli, un gol per Astori


«Siamo certi che comprendiate le ragioni della nostra richiesta - concludono i familiari del calciatore della Fiorentina morto a Udine il 4 marzo scorso mentre era in ritiro con la sua squadra - dettata dalle estreme difficoltà del momento. Vi ringraziamo».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Monchi: "La Roma vende ma compra tanto e Pallotta non dice mai no"
Video

Monchi: "La Roma vende ma compra tanto e Pallotta non dice mai no"

  • Monchi: "Esterno alto? Siamo al completo" -

    Monchi: "Esterno alto? Siamo al...

  • Nzonzi: «Pronto a fare concorrenza a De Rossi, ma possiamo giocare insieme»

    Nzonzi: «Pronto a fare concorrenza a...

  • Nzonzi: "Pronto a fare concorrenza a De Rossi, ma possiamo giocare insieme"

    Nzonzi: "Pronto a fare concorrenza a De...

  • David Ospina a Napoli. Il nuovo portiere degli azzurri «muy feliz»

    David Ospina a Napoli. Il nuovo portiere...

  • Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche

    Nzonzi a Villa Stuart per le visite mediche

  • Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

    Roma, Nzonzi arriva a Ciampino

  • Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e nel fondo

    Europei, Italia d'oro nei tuffi sincro e...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
luigi65
2018-06-13 13:41:12
Scusate, capisco il rispetto, ma secondo me, le cose vere vanno dette. Il sapere certe cose, consente anche agli altri di alzare la guardia, se ad un professionista super controllato, non vengono riscontrate patologie che invece potevano essere riscontrate, pensate a chi come noi abbiamo figli non certo supercontrollati.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS