ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»

Roma-Lazio, dopo Anna Frank
saluti romani e cori antisemiti

Non paghi delle polemiche e dell’indignazione scaturita dagli adesivi con il volto di Anna Frank, hanno intonato a lungo cori antisemiti, a Ponte Milvio. Due ore prima dell’inizio del match, diverse centinaia di tifosi laziali si sono riuniti – come avviene sempre in occasione di questo match clou, atteso da tutta la città – e hanno iniziato a cantare in gruppo, esibendo anche dei saluti romani. «Per sempre biancazzurro io sarò», hanno urlato e quel «giallorosso ebreo» ripreso con i telefonini e subito dato in pasto ai social. Lo stesso coro si è poi sentito anche nella Curva Nord durante il match.

Nelle ore precedenti, sempre sui social, si erano susseguiti i consueti sfottò tra le due tifoserie: nulla che, però, potesse avere i connotati antisemiti di questi cori. In passato anche gli stessi romanisti erano stati protagonisti di iniziative analoghe a danno dei laziali (indimenticabile il "Lazio-Livorno, stessa iniziale, stesso forno", nel gennaio del 2006). Un “gioco” perverso a chi vuole colpire una minoranza religiosa citandola impropriamente e con una chiave denigratoria in un contesto sportivo.

Un poliziotto è stato aggredito nei pressi della sede degli Irriducibili, in via Amulio sulla Tuscolana. Secondo quanto si è appreso, era intervenuto con i colleghi per liberare la strada da tifosi che si erano riversati sulla carreggiata quando è stato colpito alla testa con una bastonata. Portato in ospedale è stato medicato con alcuni punti di sutura e giudicato guaribile in qualche giorno. Tensione a Ponte Milvio dopo il derby Roma- Lazio allo stadio Olimpico. Secondo quanto si è appreso, durante il deflusso di tifosi laziali c'è stato un lancio di sassi e bottiglie contro le forze dell'ordine. La situazione sarebbe poi tornata alla normalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Assalto hooligan a Kiev
Video

Assalto hooligan a Kiev

  • Italia, allenamenti in vista dell'Arabia Saudita: il videocommento di Ugo Trani

    Italia, allenamenti in vista dell'Arabia...

  • Piazza di Siena, intervista all'event director Diego Nepi

    Piazza di Siena, intervista all'event...

  • Ippica, a Summer Festival il 135° Derby delle Capannelle

    Ippica, a Summer Festival il 135° Derby...

  • Equitazione, intervista al presidente della Fise Marco Di Paola

    Equitazione, intervista al presidente della...

  • Matrimonio Pellegrini a due passi del Colosseo. Presenti De Rossi e Florenzi

    Matrimonio Pellegrini a due passi del...

  • Malagó: «Mi aspetto maggior condivisone nelle scelte e sui diritti tv»

    Malagó: «Mi aspetto maggior...

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***»

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
urberomana1973
2017-11-20 09:39:21
Quelli che hanno portato il razzismo a Roma..... forse tanti ragazzotti deculturati nemmeno sanno il significato e cosa c'è dietro tutto questo ma ciò non li giustifica anzi amplifica la poraccitudine di chi per esistere, per farsi notare, per manifestare la sua presenza benché misera deve ricorrere a simili dimostrazioni triviali!
cicalone61
2017-11-19 09:32:58
E pensare che ci sono ebrei che tifano lazio, saranno a posto con la propria coscienza a sentire e a vedere certi spettacoli? Non sono ebreo ma se lo fossi sarebbe fonte di ulteriore orgoglio
in ore veritas
2017-11-19 12:41:13
concordo, neppure io lo sono, ma so che sono persone di prim'ordine in tutti i campi! *** (; - BdV/Anchise
diciamolo
2017-11-19 08:47:48
Poveracci !! Esibizionisti da circo equestre !
marcos233223
2017-11-19 00:30:06
Ora diranno che era uno scherzo, in un contesto goliardico....

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS