ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Bis azzurro: dopo Seppi, anche Fognini vola agli ottavi di finale. Avanti Federer, out Sharapova

Bis azzurro: dopo Seppi, anche Fognini vola agli ottavi di finale. Avanti Federer, out Sharapova

Erano 42 anni che l'Italia non aveva due rappresentati negli ottavi di uno Slam maschile: precisamente dallo storico1976 in cui Adriano Panatta conquistò il titolo al Roland Garros e Corrado Barazzutti si fermò nei quarti. Dopo Andreas Seppi, anche Fabio Fognini si è qualificato al quarto turno degli Australian Open. Il trentenne ligure, 25esima testa di serie, ha superato in cinque set Julien Benneteau, 36enne francese numero 59 Atp, che aveva eliminato a sorpresa il belga David Goffin, testa di serie numero 7: 3-6 6-2 6-14-6 6-3. Fabio partecipa per l’undicesima volta allo Slam di Melbourne: nel 2015 ha vinto il titolo di doppio con Simone Bolelli e gli ottavi nel 2014, anno un cui raggiunse il best ranking (numero 13 Atp), sono il suo miglior risultato in singolare (si arrese a Djokovic). Lunedì attende il ceco Tomas Berdych, 19esima testa di serie, che ha travolto per 6-3 6-3 6-2 l'argentino Juan Martin Del Potro, 12esima testa di serie. In parità i precedenti tra il 32enne ceco e Fognini: 2-2.

Intanto domani Andreas Seppi, 33 anni e numero 76 Atp (alla 13esima partecipazione agli Australian Open), sfiderà Kyle Edmund, 23enne britannico nato a Johannesburg e numero 49 Atp. Per il 33enne altoatesino è la quarta volta negli ottavi a Melbourne.

Gli Slam si confermano indigesti per Alexander Zverev. Il 20enne tedesco, numero 4 del seeding, si è fermato al terzo turno degli Australian Open, sconfitto per 5-7 7-6 (3) 2-6 6-3 6-0 dal sud-coreano Hyeon Chung, 21 anni, numero 58 Atp e vincitore lo scorso novembre alle Next Gen Atp Finals di Milano, nella sfida fra i due tennisti più giovani rimasti in gara.

Sempre nel torneo maschile tutto facile per Dominic Thiem. Il 24enne austriaco, testa di serie numero 5, ha regolato il francese Adrian Mannarino, 26esima testa di serie, per 6-4 6-2 7-5. Dopo 34 anni c'è anche un tennista ungherese negli ottavi di uno Slam: si tratta di Marton Fucsovics, numero 80 Atp, che ha dominato (6-3 6-3 6-2) l’argentino Nicolas Kicker, numero 93. Per premio Fucsovics avrà Federer, che ha passeggiato contro il francese Richard Gasquet: 6-2 7-5 6-4 per King Roger, numero due del tabellone, apparso impeccabile. Bene anche Novak Djokovic, 14esima testa di serie dopo il lungo stop per l'infortunio al gomito: 6-2 6-3 6-3 allo spagnolo Ramos-Vinolas.


Nel torneo femminile la numero uno Simona Halep ha dovuto cancellare tre i match-point alla statunitense Lauren Davis, numero 76 Wta: 4-6 6-4 15-13. Con le sue 3 ore e 45 minuti la sfida si piazza al quarto posto nella speciale classifica dei match femminili più lunghi a Melbourne. Il primato resta quello di 4 ore e 44 minuti del 2011, quando Francesca Schiavone superò Svetlana Kuznetsova per 6-4 1-6 16-14. La sfida più attesa della giornata era quella tra Angelique Kerber, testa di serie numero 21 e trionfatrice a Melbourne due anni fa, e Maria Sharapova, che vanta il titolo nel 2008 e altre tre finali. E' stata una delusione con la tedesca che ha dominato: 6-1 6-3 in poco più di un'ora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Piazza di Siena, intervista all'event director Diego Nepi
Video

Piazza di Siena, intervista all'event director Diego Nepi

  • Ippica, a Summer Festival il 135° Derby delle Capannelle

    Ippica, a Summer Festival il 135° Derby...

  • Equitazione, intervista al presidente della Fise Marco Di Paola

    Equitazione, intervista al presidente della...

  • Matrimonio Pellegrini a due passi del Colosseo. Presenti De Rossi e Florenzi

    Matrimonio Pellegrini a due passi del...

  • Malagó: «Mi aspetto maggior condivisone nelle scelte e sui diritti tv»

    Malagó: «Mi aspetto maggior...

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***»

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

  • Immobile, Lazio: «Qui sto benissimo. Inzaghi? Ce lo teniamo stretto»

    Immobile, Lazio: «Qui sto benissimo....

  • Immobile: «La Champions? Fisicamente non eravamo al pari degli altri»

    Immobile: «La Champions? Fisicamente...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS