ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Montreal, la finale sarà Federer-Zverev. A Toronto sfida ​Wozniacki-Svitolina

Montreal, la finale sarà Federer-Zverev. A Toronto sfida ​Wozniacki-Svitolina

Roger Federer e Alexander Zverev rispettano il copione: sono loro i finalisti della «Rogers Cup», torneo ATP Masters 1000 di Montreal. Il 36enne svizzero ha superato per 6-3 7-6(5), in un'ora e un quarto di gioco, l'olandese Robin Haase, mentre il 20enne tedesco, ha posto fine alla splendida cavalcata del beniamino locale Denis Shapovalov, 18 anni, numero 143 Atp e in gara con una wild card, imponendosi per 6-3 7-5 nella sfida tutta Next Gen. Federer è dunque a un passo dallo sfatare il tabù Montreal, uno dei pochi trofei che mancano alla sua ricca collezione: per lui si tratta della seconda finale in Quebec dopo quella persa nel 2007. Nella seconda semifinale, andata in scena nella notte italiana, Alexander Zverev è riuscito a venire a capo del «biondino terribile» Shapovalov evitando i tiri mancini che erano invece costati l'eliminazione, tra gli altri, a Juan Martin Del Potro e soprattutto Rafa Nadal.

Caroline Wozniacki ed Elina Svitolina si contenderanno il titolo della «Rogers Cup», torneo Wta Premier 5 che si conclude oggi sui campi in cemento di Toronto, in Canada. La danese ha superato in semifinale la statunitense Sloane Stephens: 6-2 6-3 il punteggio con cui, in un'ora e 23 minuti, si è imposta la Wozniacki, centrando così la sesta finale in questa stagione. Ancora più a senso unico la seconda semifinale nella quale Svitolina dopo aver in precedenza superato in rimonta nella prosecuzione del match interrotto venerdì a fine primo set la spagnola Garbine Muguruza, ha inflitto una severa lezione alla rumena Simona Halep, campionessa in carica: 6-1 6-1 lo score in favore della Svitolina, in appena 56 minuti. Per l'ucraina si tratta dell'11esima finale Wta, la quinta nel 2017, dove in precedenza ha già fatto centro a Dubai, Taipei City, Istanbul e Roma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

    Nainggolan si riprende in bagno e canta...

  • Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle: «Il mio modello è Mennea»

    Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Dai messicani agli arabi, a Mosca già inizia la festa dei tifosi

    Dai messicani agli arabi, a Mosca già...

  • Pallotta: «Con stop iter stadio mi verrete a trovare a Boston»

    Pallotta: «Con stop iter stadio mi...

  • Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

    Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

  • Max Biaggi e il dolore per la morte di Perez: il post commovente su Instagram

    Max Biaggi e il dolore per la morte di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS