ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Russia, il vice premier Mutko: «Pronto a dimettermi ma non è una priorità»

Russia, il vice premier Mutko: «Pronto a dimettermi ma non è una priorità»

Il vice premier russo ed ex ministro dello Sport, Vitali Mutko, si dice pronto a dimettersi «in qualunque momento» dopo che il Cio ha deciso di bandirlo a vita dalle Olimpiadi e ha escluso la squadra olimpica russa dai Giochi invernali di Pyeongchang per lo scandalo doping. Mutko ha però anche dichiarato che le sue dimissioni non sono una priorità: «Adesso - ha affermato - la cosa più importante è aiutare gli atleti, agli sportivi sospesi dalla commissione Oswald verranno dati tutti gli aiuti possibili, giuridici, materiali e organizzativi. E poi torneremo sulla questione» delle dimissioni. Già ieri il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, aveva sottolineato che punire gli alti funzionari pubblici russi colpiti dal Cio per il presunto doping di Stato non è una priorità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi
Video

Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

  • Mattarella incontra i campioni della scherma paralimpica

    Mattarella incontra i campioni della scherma...

  • Juventus, Barzagli: «Con l'Olympiacos gara fondamentale»

    Juventus, Barzagli: «Con...

  • Lazio, Inzaghi parla del Var

    Lazio, Inzaghi parla del Var

  • La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

    La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
selldrezz
2017-12-07 15:16:06
Anche noi in Italia abbiamo tante persone sopratutto tanti politici, pronti a dimettersi..... peccato che anche per loro non è mai una priorità ! We in Italy too have many people, especially many politicians, ready to resign ..... too bad that even for them it is never a priority!

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS