ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma all'ultimo respiro: un gol di Fazio al 94' piega il Cagliari 1-0

Roma all'ultimo respiro: un gol
di Fazio piega il Cagliari 1-0

Il risultato, anche se sofferto e striminzito, fa felice la Roma: 1 a 0 contro il Cagliari all'Olimpico, gol di Fazio a fine recupero. Il Var aiuta Damato che convalida la rete dopo essersi fermato davanti al monitor. Il tocco è di petto, dopo la respinta di Cragno. Di Francesco, pur non curando il mal di gol, si avvicina alla vetta della classifica: è a meno 4 dal Napoli che nel pomeriggio ha sorpassato l'Inter. E i giallorossi hanno anche la partita contro la Sampdoria da recuperare a Marassi.
 


REPARTO DECISIVO
Il 1° gol stagionale di Fazio premia il leader della miglior difesa del campionato: 10 reti subite. Alisson, anche contro il Cagliari, non ha lavoro: 9° clean sheet in questo torneo e 12° su 22 partite (contando i 3 nelle 6 di Champions). A conquistare la punizione e batterla è Kolarov, ancora protagonista. Sono, dunque, il terzino e il centrale difensivo a spingere la Roma in quella che potrebbe essere la fase cruciale dell'annata. Con i giallorossi che probabilmente cominciano a sentire la stanchezza per gli impegni ravvicinati. Nemmeno il turnover, con 6 novità dopo il pari di domenica a Verona contro il Chievo, aiuta. Meglio quello in corsa, anche se poi il gol arriva solo in extremis e di chance e se ne vedono comunque pochissime.

INSERIMENTO LENTO
Non convince, invece, l'attacco. Soprattutto con Schick a destra che spesso si accentra e quindi quasi va a togliere aria e spazio a Dzeko. Che, pur facendo di nuovo cilecca, almeno conquista il rigore che Damato inizialmente non gli concede (addirittura lo ammonisce per simulazione dopo lo scontro con Cragno: fondamentale ancora il Var) e che Perotti si fa parare dal portiere (secondo errore stagionale, dopo quello contro l'Udinese). Quando Di Francesco, inserendo El Shaarawy per Pellegrini, passa al 4-2-4, la situazione non migliora, con Schick che proprio non decolla e, dunque, fatica a entrare in sintonia con i compagni. E che, prima del recupero, lascia il posto a Under. Che, con personalità, partecipa all'assalto finale. E festeggia con Fazio e la Sud.              

LEGGI LA CRONACA

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"
Video

Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 63 commenti presenti
oizal al ibni
2017-12-18 13:44:38
Dai pollici versi apposti deduco che sono più i laziali che i romanisti quelli che leggono, commentano e rosicano sui blog degli articoli della Roma,è così,vivono di luce riflessa. La partita è stata un pianto, è vero che il Cagliari non ha mai tirato in porta ma la Roma con 20 tiri almeno un paio di goal li doveva fare, Dzeko e Schick sono fuori da ogni possibile commento; in pratica non sono pervenuti! Speriamo che s'aripijeno!!! Buona settimana a tutti.
urberomana1973
2017-12-18 11:59:09
Va bene essere complessati ma così si esagera... Come disse er fettina Ranieri "così ce fade gode come ricci...." Ma ce se po' attaccà a 6 minuti di recupero in una partita che nel secondo tempo tra Var del rigore su Dzeko, infortunio di Barella, sostituzioni e varie sceneggiate degli isolani che ad ogni minimo contatto stavano 2 minuti per terra non si saranno giocati neanche 15 minuti di tempo effettivo... Eh si che quest anno, primo con il VAR, si sono visti recuperi extra large di 8 -9 minuti in alcune partite. Dandone 6 l'arbitro semmai ha arrotondato per difetto altro che maxi recupero... Della partita cosa dire, non è stato il massimo ma erano fondamentali i 3 punti. Questa squadra per adesso merita solo applausi e niente critiche e se una volta si vince in questo modo godiamocela perché la storia ci ha insegnato che queste partite che sembrano stregate di solito bene che va le pareggi.... Non è un caso, pillola statistica che la Roma è appena la 5a volta in 20 anni che risolve una partita nei minuti di recupero. Speriamo solo che Alisson lo stiano allenando bene a Trigoria altrimenti rischia de scordarsi come si para visto che so un po' di partite che non prende tiri in porta derby compreso, rigori a parte...
cappero63
2017-12-17 15:39:33
Allora Giacomelli giudica involontario il fallo di mano del giocatore del toro e il Var non interviene in quanto l arbitro ha giudicato e quindi non può intervenire (a sentire tutti gli esperti soprattutto quelli della Roma che si sa sanno tutto di calcio ) ; lo stesso fa l arbitro di Roma Cagliari addirittura ammonendo il giocatore della Roma ma qui il Var può intervenire..qualcosa mi sa Che non quadra..boh e vabbe vorrà dire che con questo scudetto metteranno la seconda stella
romana
2017-12-17 12:40:54
Si però...a noi il potere..a voi il podere...;-)))
Santor
2017-12-17 12:07:10
Classifica serie A: NAPOLI : 42: INTER : 40 JUVENTUS: 38 ROMA : 38 (Una Partita in Meno) LAZIO : 32 Brrr - Comincia a far Freddino. Sara' perche' e' Inverno?. o.O' Di Fra' Facce Sogna' :) Auuuuuuuuuuuuu Daje Lupi. Stiamo Arrivando :)))))))

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS