ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Da Kalinic a Rodriguez: il Milan accelera. La Juve studia il rinnovo di Mandzukic

Da Kalinic a Rodriguez: il Milan accelera. La Juve studia il rinnovo di Mandzukic

Il Milan è attivo su più fronti. E in attesa di incontrare l'Atalanta per Kessie proprio in occasione della prossima sfida di campionato, prosegue i lavori per rinforzare l'attacco e le corsie di difesa. I nomi in cima alla lista non cambiano: Nikola Kalinic e Ricardo Rodriguez. L'attaccante croato è un nome molto caldo in questa fase. I contatti, iniziati lo scorso marzo, sono continuati anche nelle scorse ore. Telefonate utili per avere un quadro più chiaro e completo della situazione. Il partente centravanti viola ha ribadito la sua priorità: l'Italia. La maglia rossonera poi lo stuzzica parecchio, anche se la presenza di Fali Ramadani (agente in ottimi rapporti con la Fiorentina e il procuratore del bomber) potrebbe aiutare i Della Valle a sollecitare pure delle offerte dall'estero (Premier e Bundesliga).
I costi dell'operazione sono in linea con una società ambiziosa ma attenta comunque al budget, come quella di Yonghong Li : circa 28 milioni di euro per il cartellino e un ingaggio per il calciatore sui 2,5 milioni di euro a stagione. 

SPRINT SULLA FASCIA
Ancora più avanzata l'operazione per Ricardo Rodriguez. L'esterno svizzero ha raggiunto un accordo con il Milan, ma i rossoneri daranno un nuovo impulso alla trattativa solo quando i tedeschi raggiungeranno la matematica salvezza. Anche perché le intenzioni del duo Mirabelli-Fassone sono quelle di strappare uno sconto dalla clausola di 22 milioni di euro. Il duttile terzino piace anche al Psg e allo Schalke 04; l'Inter si è al momento defilata.
Tornando a Kessie, dopo Atalanta-Milan verrà scritta un'altra puntata della lunga telenovela. Forse l'ultima, sebbene il club bergamasco, sempre molto attento agli umori dei tifosi e all'ambiente, speri di rimandare ogni annuncio al termine del campionato o con la certezza del quinto posto. Un traguardo storico che significherebbe accesso all'Europa dalla porta principale. La storia è nota: il Milan, d'accordo con l'ivoriano e l'agente Atangana, è ottimista che l'operazione possa chiudersi in tempi brevi. Dal canto suo, forte dell'intesa con l'Atalanta, la Roma ha dato una sorta di ultimatum al giocatore dopo avergli alzato lo stipendio fino a quasi 2 milioni a stagione. Entro la prossima settimana è attesa quindi una risposta.

RINNOVO MANDZUKIC
La finale di Cardiff ha, invece, rimandato le priorità di calciomercato in casa Juve, rinnovo di Mandzukic compreso. Il club bianconero ha ribadito al procuratore del croato di voler allungare il matrimonio in scadenza 2019. Offerte monstre permettendo (dalla Cina o dalla Premier), il dg Marotta organizzerà, quindi, un incontro con con l'agente dell'attaccante, sempre più determinante nello scacchiere di Allegri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11-05-2017 14:50

De Rossi: "Totti mi manca, ma adesso andrà avanti"
Video

De Rossi: "Totti mi manca, ma adesso andrà avanti"

  • ESCLUSIVA - Rick Karsdorp al Messaggero: Sono alla Roma grazie a mio padre"

    ESCLUSIVA - Rick Karsdorp al Messaggero:...

  • Lazio, 2-0 contro la Spal: il commento di Emiliano Bernardini

    Lazio, 2-0 contro la Spal: il commento di...

  • Lazio-Spal, il gol di Immobile

    Lazio-Spal, il gol di Immobile

  • Juan Jesus: "Kolarov sarà importante per la Roma"

    Juan Jesus: "Kolarov sarà...

  • Nainggolan e Pallotta a colloquio a Boston

    Nainggolan e Pallotta a colloquio a Boston

  • Aleksandar Kolarov arriva a Boston e raggiunge la Roma

    Aleksandar Kolarov arriva a Boston e...

  • I tifosi festeggiano i 90 anni della Roma tra le strade della città

    I tifosi festeggiano i 90 anni della Roma...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS