ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus, l'ira di Allegri e il nervosismo di Higuain: le scorie in bianco e nero del dopo Tottenham

L'ira di Allegri e il nervosismo di Higuain: le scorie in bianco e nero del dopo Tottenham

Brucia come una sconfitta perché è arrivato in rimonta, ma il pareggio dello Stadium contro il Tottenham non sbarra la strada verso i quarti di Champions. La mette decisamente in salita - anche perché gli Spurs nel girone sono stati capaci di strapazzare il Real 3-1 -, ma lo spogliatoio della Juventus in blocco è convinto di poter fare l’impresa. Max Allegri a caldo tuona contro tutto e tutti, Gonzalo Higuain sui social se la prende con chi critica dal divano, il giudizio sulla partita è sicuramente figlio del risultato ma anche di come è arrivato: se Higuain avesse segnato il rigore del 3-1 probabilmente avrebbe chiuso il discorso qualificazione, invece la Juve nel momento di assestare il colpo del KO ha inspiegabilmente arretrato il baricentro concedendo campo e occasioni a una squadra che sa palleggiare e fare male in campo aperto.

Errore non da Juve, e soprattutto non da Champions se si vuole arrivare in fondo. Sono pesate le assenze (Matuidi e Dybala in primis) ma anche una condizione atletica che ha evidenziato il divario tra Juve e Tottenham alla distanza. Si può anche discutere le scelte tattiche di Allegri, e quel 4-1-4-1 con Pjanic davanti alla difesa mascherato da 4-2-3-1, ma se i bianconeri avessero mantenuto l’atteggiamento e la ferocia agonistica dei primi 10 minuti il ritorno a Wembley sarebbe stato una semplice formalità. Ora si contano i giorni che mancano alla trasferta di Londra, ma occhio al campionato: domenica c’è il derby e il 2-2 di Champions non deve lasciare scorie. Rimangono da valutare Mandzukic e Khedira per il campionato, usciti entrambi a causa di acciacchi fisici contro il Tottenham. I croato ha sofferto una botta all’anca, affaticamento ai flessori per il tedesco, ancora out Lichtsteiner, Cuadrado, Howedes, Matuidi e Barzagli mentre Dybala è tornato in gruppo e punta il derby, ma soprattutto il ritorno degli ottavi a Wembley.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Italia-Arabia Saudita, le ultime da Coverciano: il videocommento di Ugo Trani
Video

Italia-Arabia Saudita, le ultime da Coverciano: il videocommento di Ugo Trani

  • Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

    Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

  • Assalto hooligan a Kiev

    Assalto hooligan a Kiev

  • Italia, allenamenti in vista dell'Arabia Saudita: il videocommento di Ugo Trani

    Italia, allenamenti in vista dell'Arabia...

  • Piazza di Siena, intervista all'event director Diego Nepi

    Piazza di Siena, intervista all'event...

  • Ippica, a Summer Festival il 135° Derby delle Capannelle

    Ippica, a Summer Festival il 135° Derby...

  • Equitazione, intervista al presidente della Fise Marco Di Paola

    Equitazione, intervista al presidente della...

  • Matrimonio Pellegrini a due passi del Colosseo. Presenti De Rossi e Florenzi

    Matrimonio Pellegrini a due passi del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS