ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

​Lazio, Keita-Inzaghi: pace fatta. Il senegalese si allena in gruppo. Presenti anche Bastos e Radu

Keita-Inzaghi: pace fatta. Il senegalese si allena in gruppo. Presenti anche Bastos e Radu

Mister Inzaghi può sorridere. Alla ripresa degli allenamenti, dopo la sosta del campionato per gli impegni delle nazionali, il tecnico piacentino ha ritrovato tre importanti pedine del suo scacchiere. 


Keita, Bastos e Radu. Rientrato dalla convocazione del Senegal, Keita Balde Diao questo pomeriggio si è regolarmente allenato con la squadra e, prima di iniziare la seduta, ha abbracciato Inzaghi e il vice Farris. Pace fatta, dunque, almeno tra la guida tecnica e l’attaccante. Un impiego del numero 14 biancoceleste dal primo minuto contro il Chievo, nella gara in programma domenica prossima alle ore 15.00 al Bentegodi di Verona, non è da escludere. Intanto, “Inzaghino” valuterà con attenzione nel corso della settimana le condizioni di Bastos e Radu che, superati i rispettivi problemi muscolari, oggi hanno faticato con il resto della squadra. L’angolano nel primo pomeriggio si è sottoposto ad accertamenti strumentali presso la clinica Paideia per monitorare l'affaticamento muscolare accusato dopo la partita con la Juventus di sabato scorso. Domani, invece, sarà il turno di Ciro Immobile: la punta dell'Italia in mattinata si recherà nella struttura sanitaria romana per un controllo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Liverpool-Roma, il tour dell'Anfield con Alessandro Angeloni
Video

Liverpool-Roma, il tour dell'Anfield con Alessandro Angeloni

  • Inter, Spalletti: «Juventus? San Siro deve tifare per l'Inter»

    Inter, Spalletti: «Juventus? San Siro...

  • Fiumicino, tifosi in delirio per la partenza della Roma per Liverpool

    Fiumicino, tifosi in delirio per la partenza...

  • I giocatori salutano i tifosi a Trigoria prima di partire per Liverpool

    I giocatori salutano i tifosi a Trigoria...

  • Trigoria, duecento tifosi caricano la squadra in vista del Liverpool

    Trigoria, duecento tifosi caricano la...

  • Juventus, Allegri: «Prepariamo al meglio il finale di stagione»

    Juventus, Allegri: «Prepariamo al...

  • Trigoria, la squadra sbaglia il torello: Nainggolan si arrabbia

    Trigoria, la squadra sbaglia il torello:...

  • Trigoria, rifinitura della Roma in vista del Liverpool

    Trigoria, rifinitura della Roma in vista del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
Scioccolade
2016-09-07 12:34:49
A Droma', hai preparato le 40 candeline per la festa del tuo idolo? La sua carriera ha attraversato piu' di un quarto dell'esistenza della tua squadra del cuore, e di sicuro cotanto genio del pallone avra' portato in bacheca chissa' quanti tituli nazionali e internazionali .... o no?
Dromana
2016-09-07 12:09:37
Pane e scioccolade! LOL!!!!
Dromana
2016-09-07 11:16:47
Pensa un po'! La lezzie keita-dipendente! E voi che diridevate la Roma Totti-dipendente!!! Almeno Totti e' un fuoriclasse anche a 40 anni. Keita che e'? L'ultimo prodotto del vivaio zaratiano della lezzie!!! Ma, ne avete bisogno come il pane. Pane e sciccolade per la lezzie!!!!!
Scioccolade
2016-09-06 20:04:54
Din don dan! Sciogliete le campane! Di uno come Keita abbiamo bisogno come del pane. Ma certo ora l'Abbate Indovino ci dira' che e' solo una tregua di comodo, e interpretera' a modo suo sguardi e sospiri di Keita come segno di ormai irriducibile distacco del senegalese dal pianeta Lazio

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS