ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lutto nel mondo del calcio, morta famosa ala del Napoli degli anni '70

Lutto nel mondo del calcio, morto Massa: fu ala del Napoli anni '70

E’ deceduto questa sera Giuseppe Massa, famosa ala destra del Napoli degli anni ’70. L’ex calciatore, che militò anche nell’Inter e nella Lazio, poco dopo le 20 è stato colto da malore mentre si trovava in automobile, a pochi passi dalla sua abitazione dei Colli Aminei. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno provato una rianimazione in emergenza ma non c’è stato nulla da fare. Massa, 69 anni, sarebbe morto per arresto cardiocircolatorio. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Basta chiacchiere e non ho mai parlato di scudetto"
Video

Di Francesco: "Basta chiacchiere e non ho mai parlato di scudetto"

  • Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"

    Di Francesco: "Schick non è...

  • Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

    Monchi: "La Roma non sta smobilitando,...

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
Calmezza
2017-10-18 15:40:11
Per me l'importante è che i vecchi tifosi laziali lo ricordino, tramandando così anche alle nuove generazioni il ricordo di un calciatore che è stato fondamentale nella storia della Lazio. Segnando a Boranga (complice una sua papera, ero allo stadio e me lo ricordo perfettamente) nella sfida promozione nella stagione 1971/72 e permettendo a Sbardella (altro fuoriclasse) di fare una super-Lazio nel calciomercato 1972/73. Poi scrivessero pure quello che je pare.
ercicalaexercaciara
2017-10-18 14:20:09
er messaggiotti non se smentisce mai!
Alberone
2017-10-18 14:51:53
Si vede che sul "Mattino" di Napoli hanno scritto "ala della Lazio"...visto che è dello stesso padrone se so sbajati e hanno invertito. Divertimose su.
Albert67
2017-10-18 12:11:23
Solito titolo da piottari,perchè Massa alla Lazio ha giocato dal 1966 al 1972, ergo ha giocato ANCHE con inter e Napoli, e pure Avellino.
Calmezza
2017-10-18 11:46:51
Grazie a Massa la Lazio costruì la Lazio del primo scudetto. Vendendolo all'Inter in cambio di Frustalupi e milioni con cui comprammo Re Cecconi, Garlaschelli e Pulici.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS