ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Rugby World Cup femminile, l'Italia affonda il Giappone con 4 mete: 22-0. Adesso la rivincita con la Spagna

Rugby World Cup femminile, l'Italia affonda il Giappone con 4 mete: 22-0. Ora rivincita con Spagna Highlights

E finalmente, alla nona partita dell'anno, è arrivata la prima vittoria per le azzurre che a Belfast hanno affondato il Giappone 22-0 segnando 4 mete. E finalmente - che soddisfazione - davanti ai microfoni del dopopartita è arrivata un'azzurra che si è espressa bene in inglese: Valentina Ruzza. Brava. 

La Coppa del mondo si fa finalmente allegra per l'Italia che fin qui aveva penato con Usa (pronostico incerto), Inghilterra campione del mondo (e qui vale ogni giustificazione) e Spagna (nessun alibi, nessuno). Tutte e tre le rivali erano e sono davanti alle azzurre nel ranking mondiale (7a, prima e 8a) che ci ospita adesso al decimo posto dopo il 9° di avvio torneo, mentre il Giappone è 14°, ma questo vale solo fino a un certo punto in una competizione come la coppa del mondo che l'Italia, reduce da un cucchiaio di legno, aveva affrontato con l'obbiettivo di arrivare fra il quinto, improbabilissimo, posto e il doveroso ottavo, quota minima per una squadra del Sei Nazioni.


La vittoria sul Giappone, maturata nella ripresa e venata da troppi errori in fase conclusiva, permetterà alle ragazze di Di Giandomenico di affrontare la Spagna per il 9° posto il 26 agosto alle 14.30: una bella rivincita questa partita dovrebbe diventare, come è del resto nei mezzi di queste azzurre ora felici per la vittoria. Il modo migliore, ancorché l'unico, per dimostrare chi merita davvero il Sei Nazioni.





Belfast (Irlanda del Nord), “Queen’s University Stadium” – martedì 22 agosto
Women’s Rugby World Cup, Semifinale 9° posto
Italia v Giappone 22-0 (5-0)
Marcatori: p.t. 39’ m. Bettoni (5-0); s.t. 46’ m. Sillari (10-0); 58’ m. Sillari (15-0); 79’ m. Stefan tr. Sillari (22-0)
Italia: Furlan; Stefan, Cioffi, Rigoni (60’-70’ Zangirolami), Sillari; Schiavon (70’ Madia), Barattin (cap); Giordano, Locatelli (42’ Gaudino), Arrighetti; Trevisan (44’ Fedrighi), Severin (67’ Ruzza); Gai (67’ Este), Bettoni, Cucchiella
All. Di Giandomenico
Giappone: Shimizu (71’ Tasako); Kurogi, Nagata, A. Suzuki, Tsutsumi; Yamamoto, Tsukui (41’ Noda); Takano, S. Suzuki, Sue (63’ Shiozaki); Sakurai, Nakajima (56’ Hyugaji); Minami, Saito (cap), Ebuchi (8’-17’ M. Suzuki) (67’ Kataoka)
All. Arimizu
Arb. Baker (HKG)
Calciatori: Shimizu (Giappone) 0/1; Sillari (Italia) 1/4 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torino, Damascan il nuovo granata
Video

Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

  • Arbitro Chapron perde la testa

    Arbitro Chapron perde la testa

  • Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

    Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

  • Con gli occhi di una campionessa: Sofia Goggia si racconta in 90 secondi

    Con gli occhi di una campionessa: Sofia...

  • Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il meeting a Londra

    Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il...

  • Andrea Petkovic, show in campo

    Andrea Petkovic, show in campo

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS